Serve aiuto?

domenica 6 novembre 2011

Cartoni animati in super 8

E adesso un filmato in super 8, realizzato con una cinepresa Aurora. Si tratta di una serie di cartoni animati amatoriali realizzati in Polonia tra il 1984 e il 1989.

Acquistare una cinepresa super 8 di seconda mano

Ok. Avete deciso di compiere il passo decisivo e di acquistare la vostra "nuova" cinepresa super 8. Che si fa? Come si fa? A chi mi rivolgo? A cosa devo prestare attenzione?

La prima risposta, semplice ma FONDAMENTALE, è quella di provare ad acquistare il prodotto faccia a faccia con il venditore. Fondamentale è riuscire a vedere con i propri occhi, toccare con le proprie mani ciò che andremo ad acquistare. Solo col faccia a faccia infatti potremo vedere se tutto il sistema della telecamera è funzionante.

Cosa dovrete controllare al momento dell'acquisto? Fatevi un promemoria di queste domande

  1. Ci sono state manomissioni nel corso degli anni? Oppure tutto è allo stato originale?
  2. Le condizioni generali della parte esterna sono buone?
  3. I vani batteria e cartuccia sono puliti? Ci sono tracce di ruggine?
  4. Le lenti, gli obiettivi, il mirino, sono puliti? Presentano graffi?
  5. Il motore funziona in ogni condizione di utilizzo?
Nel caso non abbiate la possibilità di acquistare la telecamera nella vostra città, potete trovare molti prodotti su internet. Il vantaggio è che il mercato si espande! Avete la possibilità di avere tutti i negozi del mondo sul vostro computer.

Ma lo svantaggio è chiaro. Potrebbe succedere che qualche venditore sia un farabutto e mascalzone e invece della vostra desiderata telecamera super 8, vi spedisca un mattoncino di terracotta...

Il mio consiglio in questo caso è di affidarsi esclusivamente a quei negozi on line o a quei venditori ( ad esempio ebay) con un feedback molto positivo. In generale, secondo la mia esperienza di shopping on line, ci si può fidare.

sabato 5 novembre 2011

Un proiettore super 8 amatoriale

Quello che state per vedere è un video incredibile. Un proiettore super 8 amatoriale realizzato con i Lego. Si! Proprio i Lego, che molti di noi hanno utilizzato quando eravamo bambini! Solo la lampada, la l'obiettivo e le bobine non sono Lego. Sul video potrete leggere delle informazioni esaustive. Buona visione! La fantasia umana è senza confini!

Come conservare le pellicole vergini?

Come conservare le pellicole vergini?

Quando si acquistano nuove pellicole super 8, e non si utilizzano immediatamente, sarebbe meglio conservarle in frigorifero nel compartimento delle uova per esempio. E' indispensabile che la pellicola rimanga dentro la confezione originale.
Quando finalmente deciderete di usarla, dovrete prelevarla dal frigorifero almeno 24 ore prima, e lasciarla a temperatura ambiente prima di inserirla nel vano della vostra cinepresa.

Warsaw 1979 in super 8



In questo filmato è possibile ammirare degli scorci della città di Varsavia, capitale della Polonia, attraverso le immagini super 8. Le immagini hanno avuto su di me un certo fascino, sia perché sono molto legato a quella città (nonostante io sia italiano), sia perché il colore della pellicola ricorda molto lo stile di un film del grande Kieslowski: "Dekalog V".

venerdì 4 novembre 2011

Come conservare e pulire le pellicole sviluppate?

Avete trovato delle vecchie pellicole 8 mm o super 8? Magari erano abbandonate alla meno peggio da qualche parte senza una custodia, una protezione da polvere e luce? Bene. Anzi Male.

Come si conserva una pellicola?
Da questo momento in poi sappiate che le pellicole vanno conservate lontano da fonti luminose dirette; mi sento di consigliarvi di dedicare un cassetto di un qualche comodino interamente dedicato alle vostre bobine che a loro volta devono evitare il contatto tra di esse. Insomma devono essere "imballate" come le caramelle assortite. Ognuna nella sua carta. Inoltre dovreste maneggiare le pellicole con estrema cura, evitando di poggiare le dita al centro della pellicola stessa. Il grasso delle nostre falangi infatti si deposita sul film che diventa una sorta di calamita per la polvere.

Un consiglio personale. Se durante la vostra proiezione vi accorgete che ormai la polvere la fa da padrona sulla vostra pellicola, potete eseguire questa operazione: quando riavvolgete il nastro, tenere tra pollice e indice, SENZA FARE ECCESSIVA PRESSIONE, un panno morbido ed antistatico ( io uso quello per pulire gli occhiali)e lasciare che la pellicola scorra tra le vostre dita.
Sarà un metodo un po' spartano... Ma sinceramente preferisco evitare lozioni che possono anche compromettere la pellicola.

Con questi semplici accorgimenti la vostra pellicola si conserverà meglio e a lungo.

giovedì 3 novembre 2011

Filmato amatoriale in 8mm: Parigi 1956



In questo filmato amatoriale potete ammirare la bella Parigi nel 1956 immortalata su di una pellicola 8 mm. Il risultato finale è sorprendente quasi professionale.

cinepresa 8 mm e cine proiettore 8 mm


Ecco a voi una foto della mia attrezzatura per l'8 mm! Un cineproeittore 8 mm prodotto dalla NORIS, risale di sicuro alla fine degli anni 50. Era in pessimo stato. Assolutamente non funzionante a causa degli anni di inutilizzo e di cattiva conservazione generale. E' stata durissima rimetterlo a nuovo visto che trovare i pezzi di ricambio è stato impossibile e che quindi ho dovuto rattoppare in altri modi. Fortuna che sono mezzi molto meccanici e poco elettronici...
Poi ho due cineprese 8 mm. Una trovata in ottime condizioni prodotta dalla NIZO e risalente anch'essa alla fine degli anni 50. Si vede subito che per l'epoca era un gioiellino di tecnologia!
L'altra invece, che nella foto è vista dal davanti, è ancora in fase di recupero. E vi assicuro che è ancor più complicato rispetto al cineproiettore. E poi ovviamente tante tante tante pellicole trovate in ottimo stato di conservazione.

mercoledì 2 novembre 2011

Blog we love 8 mm

Questo blog nasce dalla mia passione per il mondo dell'8mm e del Super8. Cieneprese, proiettori, bobine, un telo bianco per proiettare e il buio della stanza. Un mondo magico che molti definiscono ormai morto ma che io non mi rassegno a credere ancora vivo e pieno di fascino. Ebbene si il super8 è vivo e vegeto. Le pellicole vengono ancora prodotte e sviluppate! Basta saper chiedere e saper cercare! Tutto ebbe inizio qualche tempo fa quando nella soffitta di un anziano zio di mia madre scomparso alla veneranda età di 100 anni trovai una vecchia cinepresa 8 mm "NIZO" e un cineproiettore "NORIS" entrambi non funzionanti. Ho fatto di tutto per portarli al vecchio splendore e ci sono riuscito. Oggi le vecchie bobine (alcune risalgono a più di 50 anni fa) hanno ripreso vita. Questo blog nasce perciò con l'intendo di divenire un punto d'incontro per gli amanti di questo affascinante mondo. Allora benvenuti a tutti.