Serve aiuto?

domenica 1 aprile 2012

Che fare se la pellicola super8 non scorre fluidamente?

Quando le nostre pellicole super8 non sono state conservate in maniera ideale e sono rimaste inutilizzate per anni, può capitare che al primo riutilizzo esse non scorrano nel proiettore in modo fluido. Cosa fare quando la pellicola super8 non scorre fluidamente? Esistono in commercio diversi prodotti che ci aiutano a risolvere questo problema. ATTENZIONE. Si tratta di sostanze chimiche e spesso tossiche. Bisogna utilizzarle in luoghi aperti e non fumare!

Un prodotto molto utilizzato dagli esperti è la benzina AVIO. Bisogna leggermente inzuppare un panno non abrasivo (io uso quei morbidissimi panni di Daino) di questo liquido, far scorrere la pellicola sul proiettore nella modalità di riavvolgimento. Non crederete ai vostri occhi quando vedrete quanto sporco rimane sul panno. In genere io faccio due passaggi e il risultato è davvero buono. Certo. Per una pulizia profonda bisognerebbe pulire la pellicola a mano e con molta pazienza; ma questo metodo garantisce una buona lubrificazione della pellicola super8 e l'eliminazione di polvere e ossidi.
In commercio, infine, esiste anche il TETENAL che garantisce risultati di pulizia eccellente, anche se io mi sono sempre affidato alla AVIO.

4 commenti:

  1. Ciao! Grazie per gli utili consigli.
    Da poco tempo mi è stato regalato un proiettore Bell & howell 236 exl autoload.
    Non ho grande dimestichezza con questi proiettori e volevo chiederti se tu abbia un'idea del tipo di pellicola che questi proiettori supportino e come possa informarmi circa le metodiche di caricamento della pellicola stessa.
    Il proiettore sembra non avere difetti ma , chiaramente, dovrei proiettarci qualcosa per capirlo. Ti ringrazio per l'aiuto che fornirai ad un neofita.

    RispondiElimina
  2. Ciao, grazie per il tuo apprezzamento! Allora ti dico subito. Il tuo proiettore dovrebbe supportare pellicole super8 (quelle pellicole usate più che altro per realizzare in filmini amatoriali). Essendo autoload, il caricamento dovrebbe essere abbastanza semplice. Ti basta posizionare la bobina ricevente, cioè quella vuota nella parte bassa, mentre la bobina con la pellicola nella parte superiore. Azioni il motore del proiettore e lasci passare la pellicola attraverso un percorso segnato da delle ruote dentate. Vedrai che la pellicola inizia a scorrere automaticamente nella pancia del proiettore ed arrivare fino alla bobina vuota che la raccoglie! Guarda questo video http://www.youtube.com/watch?v=Qbf-KGRtH_Y non dovrebbe essere difficile, come per i proiettori più antichi con cui ho lottato per anni! :-)

    RispondiElimina
  3. Ho diverse macchinette fotografiche e cineprese d'epoca anni 50 60 e qualcuna ha bisogno di manutensione e riparazione vorrei sapere da voi se ce qualche tecnico amico che puo fare questo io vengo molto spesso a roma se qualcuno vuole fare la mia conoscenza canto tutti i mercoledi alla chiesa sajnt paul in via nazionale io sono il tenore che sta al centro dei tre colleghi cordialments vi saluto pino macagno

    RispondiElimina